Dieta per uomo

Sia l’aspetto che la salute di ogni uomo dipendono da molti fattori, il più importante dei quali è la dieta. Purtroppo, la maggior parte di loro non rispetta le principali regole del mangiare sano, seguendo le cattive abitudini alimentari. Questo può essere notato quasi immediatamente nella crescita della pancia grassa, invece di una ventre muscoloso, non parlando degli altri effetti negativi sulla salute. Quindi, prima di unirci al numeroso gruppo di uomini con dei proverbiali rotolini sullo stomaco, vale la pena di sapere come dovrebbe essere la dieta ideale consigliata per un uomo. Se seguiamo certe regole, saremo sicuramente in grado di evitare il sovrappeso o l’obesità e tutte le malattie che lo accompagnano.

Come il cibo inadeguato distrugge la salute degli uomini

Guardando ciò che la maggioranza maschile della nostra società mangia. e’ da mettersi le mani tra i capelli. Non si può negare che una tipica dieta maschile è dominata da cibo spazzatura, fast food pieno di sostanze malsane e nocive, grassi trans o quantità esagerate di sale e zucchero. In piu’ gli uomini non rinunciano a mangiare grandi quantità di carne, in particolare la carne di maiale fritta difficile da digerire, inoltre il numero di vegetariani o vegani uomini è molto inferiore a quello delle donne. Se a questo aggiungiamo gli stimolanti, che sono principalmente alcolici, e uno stile di vita meno attivo e sedentario, il risultato è un cocktail esplosivo, il cui consumo ha un impatto negativo non solo sull’aumento di peso, ma anche sullo sviluppo di numerose malattie pericolose. Se non ci preoccupiamo di ciò che mangiamo, possiamo iniziare a lamentarci nel tempo di:

  • malattie del sistema cardiovascolare, in particolare del cuore, il suo elemento più importante, che si verificano in oltre il 40 per cento delle persone obese. Le patologie che ne possono derivare sono la cardiopatia ischemica che porta a volte direttamente all’infarto, la malattia coronaria, l’aterosclerosi, l’ipertensione, il più delle volte causata da una sovrapproduzione di insulina. Spesso abbiamo a che fare con diverse patologie contemporaneamente, il che è già una grave minaccia per la nostra vita;
  • un aumento molto drastico del colesterolo nel sangue, soprattutto la sua varietà “cattiva” di LDL, che è una delle cause delle malattie di cui sopra, in piu’ con conseguente aumento dell’obesità addominale. L’eccesso di colesterolo incide anche sul verificarsi di disturbi alla cistifellea, la formazione di calcoli biliari, che spesso richiedono un intervento chirurgico;
  • malattie metaboliche, in caso di aumento di peso eccessivo, è più spesso il diabete di grado II. La causa principale del suo sviluppo è l’obesità addominale, quando troppo tessuto adiposo si accumula nella cavità addominale, rendendo il corpo resistente all’insulina;
  • squilibrio ormonale nel corpo, che a sua volta può causare problemi nella secrezione di normali livelli di testosterone. Questo è l’ormone maschile più importante, responsabile, tra le altre cose, dell’arresto dell’alopecia accelerata e del mantenimento della piena efficienza sessuale, nonché della capacità di raggiungere un’erezione;
  • la steatosi, che con ulteriore negligenza porta alla cirrosi, così come il cancro, in particolare il cancro all’intestino e allo stomaco;
  • malattie dell’apparato locomotore, in particolare la degenerazione delle articolazioni, esposte a costanti carichi elevati. L’eccessivo peso corporeo minaccia anche la colonna vertebrale e spesso si trasforma in discopatia o ernia spinale, malattie che a volte richiedono un lungo trattamento neurochirurgico, ma anche dopo il suo termine lasciando danni fisici permanenti;
  • problemi psicologici derivanti dall’insoddisfazione per il loro aspetto. L’obesità, provocata dal non seguire la dieta raccomandata per gli uomini, è un modo semplice per portare ad avere una bassa autostima. Questo porta ad una vita di stress costante e, in molti casi, a una grave depressione;
  • difficoltà respiratorie che portano allo sviluppo di malattie polmonari e respiratorie, che hanno un impatto sul cuore e sul sistema circolatorio.

Dieta per uomo – quali prodotti devono assolutamente essere inclusi

Una dieta per uomo correttamente composta porta con sé numerosi benefici per la salute che non possono essere trascurati in nessun caso. Se non credete a come questo influisca non solo sul mantenimento del peso corretto, ma anche sulla vostra salute generale, parlate con un dietologo o un medico che vi confermerà tutte le sue supposizioni. È ben conosciuto il detto che siamo ciò che mangiamo ed è per questo che tutti gli alimenti e i prodotti dannosi di cui sopra devono essere eliminati dalla dieta. Non è vero che senza di questi è impossibile comporre un menù gustoso e piacevole, che soddisfi anche gusti alimentari più sublimi. Per essere sani, snelli e in forma fino alla vecchiaia, è necessario mangiare:

  • verdure, una delle due fonti più ricche di nutrienti necessari, senza i quali e’ impossibile mantenere la salute e una figura atletica e muscolare, il sogno di ogni uomo. Le verdure sono caratterizzate non solo da una composizione ricca di vitamine o minerali, ma sono anche a basso contenuto calorico, che permette di mangiarne molte, di soddisfare pienamente la fame senza il rischio di un incremento di peso. Vale anche la pena di valutare il contenuto di fibre alimentari, necessarie per una corretta digestione e per aiutare a controllare completamente la sensazione di fame. Verdure come il sedano, gli asparagi e persino i pomodori sono particolarmente indicati per gli uomini, utili per aumentare la libido. Il sedano contiene arginina che aumenta la secrezione di ossido nitrico necessaria per dilatare i vasi sanguigni e ottenere un’erezione forte e duratura. Gli asparagi forniscono fitoestrogeni e acido folico per migliorare l’apporto di sangue alle zone intime, e i pomodori sono una fonte di acido ascorbico, cioè di vitamina C che protegge il corpo dagli effetti negativi dei radicali liberi;
  • frutta, che contiene le vitamine praticamente di tutti i gruppi, A, B, C, E, D o K e numerosi minerali. Sono consigliati in qualsiasi dieta maschile sana, tuttavia non possono essere mangiati sempre nella stessa quantità delle verdure. Molti frutti hanno un alto indice glicemico, alcuni contengono anche grandi quantità di zucchero, che possono causare un aumento di peso. Ogni uomo dovrebbe consumare banane regolarmente, non solo per migliorare la digestione, ma anche per migliorare l’erezione grazie alla bromelina, che regola anche la pressione sanguigna. La dieta deve includere anche frutti di melograno, che contengono fitoestrogeni, anguria, contenente licopeni che proteggono dal cancro alla prostata, pompelmi che regolano la digestione e prevengono le ulcere gastriche. Vale anche la pena di interessarsi alle pesche, grazie alla presenza di luteina che protegge la vista e al ribes nero o al mirtillo rosso, che a sua volta si occupano di mantenere la salute dei reni e dell’apparato urinario;
    – prodotti a base di cereali integrali, che valgono sicuramente la pena di sostituire il pane di farina bianca precedentemente consumato. Questo influenzerà immediatamente l’apparato digerente, quindi la dieta deve includere pane scuro con cereali, pasta integrale, riso integrale, crusca, fiocchi d’avena e semole grossolane che forniscono carboidrati e fibre;
  • grassi contenenti acidi grassi Omega-3 e Omega-6, come l’olio di cocco, ovviamente la versione piu’ sana non raffinata;
  • il latte e i prodotti da esso derivati, ma solo magri, in modo da poter contare sulla giusta dose di vitamine e proteine per preservare ossa e articolazioni forti, riducendo il rischio di fratture o degenerazioni;
  • consumo di liquidi tutti i giorni, e per il bene della salute, vale la pena rinunciare al caffè nero, al tè nero e alle bevande zuccherate frizzanti che contengono glucosio e dannoso sciroppo di fruttosio. Questo va sicuramente evitato, gli studi hanno inequivocabilmente dimostrato che si tratta di una grave minaccia, diventando la causa del diabete di tipo II, dei disturbi dell’equilibrio lipidico del corpo e delle malattie cardiache, tra cui l’ipertensione. Pertanto, è meglio bere tè verde, anche se in piccole quantità e tisane di erbe preparate, per esempio, dall’agrifoglio del Paraguay, o yerba mate. È meglio evitare l’alcol o almeno limitarlo a un bicchiere di vino rosso, ovviamente solo secco;
  • erbe e spezie, soprattutto quelle che regolano la digestione e il metabolismo. Una dieta equilibrata per gli uomini non può farne a meno, perché non servono solo a mantenere una figura snella, ma anche a mantenere la capacità di erezione. Oltre alle spezie tipiche come pepe, basilico, origano, levistico, peperoncino, aneto e maggiorana, interessiamoci anche alle erbe esotiche, apprezzate e comunemente usate in molte culture del mondo. Questi includono macis di terra, che aumenta i livelli di testosterone nel sangue, ginkgo biloba, che aumenta la sintesi di ossido nitrico, liquirizia, la quale diminuisce i sintomi dello stress e regola il metabolismo, radice di Maca, per migliorare l’umore, con un effetto benefico sulle condizioni ormonali del corpo e aumento della sua resistenza.

Dieta per uomo – altre regole di alimentazione da osservare

Ognuno sceglierà i singoli componenti della propria dieta nel corso del tempo, e se abbiamo un problema con questo, possiamo sempre consultare uno specialista in nutrizione sana. Tuttavia, dobbiamo ricordare che non sono solo i prodotti che mangiamo ad essere importanti bisogna rispettare altre regole altrettanto importanti. Queste consentono di evitare un possibile sovrappeso, preservando allo stesso tempo tutti gli altri aspetti della salute, che vale sicuramente la pena di sostenere con un’adeguata dose giornaliera di attività fisica. Questa ha la stessa importanza di una dieta adeguatamente selezionata per un uomo, indipendentemente dalla sua età, un cambiamento radicale, anche se necessario, nelle abitudini alimentari. Questo deve essere tenuto presente soprattutto dagli uomini che conducono uno stile di vita sedentario, privati dell’esercizio fisico sia al lavoro che dopo il lavoro, quando tornano a casa, seduti davanti a un computer o a un televisore. Anche il movimento, soprattutto all’aria aperta, riduce il rischio di molte delle malattie descritte e basta seguire i seguenti consigli specialistici:

1. Consumare più pasti al giorno a intervalli regolari

Un grave errore alimentare, che non è solo degli uomini, è quello di limitarsi a uno, al massimo due pasti al giorno. Questo di solito si riflette in molti disturbi digestivi, e disturbi del metabolismo che causano ulteriori complicazioni metaboliche, in particolare l’inefficiente combustione dei grassi. I dietologi e i medici professionisti raccomandano di consumare 4-5 piccoli pasti al giorno a intervalli regolari. Grazie a questo, ci sentiamo costantemente sazi e non cediamo a spuntini malsani e ingrassanti, avendo sempre un appetito pienamente soddisfatto, e prima che ci venga fame è il momento di un altro pasto. Se la sensazione di fame è troppo forte e difficile da sopportare, allora le patatine o le dolci possono essere sostituite con verdure finemente tagliate, e mordere una carota cruda avra’ un effetto positivo su tutto il nostro organismo.

2. Prendersi cura della diversità e della varietà dei pasti

Niente è così noioso come la monotonia dei piatti, che consiste in pochi pasti serviti in ordine diverso. La dieta consigliata per un uomo non deve essere per forza noiosa e con un po’ di fantasia sarete sicuramente in grado di comporre dalla lista dei prodotti di cui sopra, il menù che vi interessa. Ricordiamoci però di bilanciare correttamente ogni pasto, di garantire dosi adeguate di sostanze nutritive e focalizzarci su quelle a basso contenuto calorico, grazie alle quali non aumenteremo certo di peso.

3. Una dieta adatta al tipo di lavoro e allo stile di vita che conduciamo

Questo è uno degli elementi più importanti della dieta per uomo raccomandata. Chi lavora duramente ha bisogno di alimenti diversi rispetto a chi lavora in ufficio, che, tra l’altro, deve stare più attento a non ingrassare. Nel primo caso, il corpo richiederà grandi quantità di proteine e grassi che danno la forza e la resistenza necessarie, mentre nel secondo caso, i carboidrati che permettono uno sforzo mentale più intenso e altri ingredienti che migliorano la memoria e la concentrazione saranno più importanti.

4. Consumo di grandi quantità di liquidi, specialmente acqua

Oltre a bere varietà sane di tè, non solo verde ma anche varieta’ rossa, è altrettanto importante per un uomo includere nella sua dieta grandi quantità di acqua liscia, preferibilmente minerale. Dobbiamo ricordare che nel nostro corpo c’è tra il 60 e il 70 per cento di acqua del peso corporeo totale e ha una funzione estremamente importante. Il suo compito più importante è quello di aiutare a trasportare le sostanze nutritive a tutte le cellule e di purificare il corpo dalle tossine rimanenti e da altri prodotti metabolici nocivi.