Come ingrandire il pene? Scopri metodi efficaci per aumentare le dimensioni del pene

Come ingrandire il pene?

Alcuni uomini non sono soddisfatti delle dimensioni del loro pene. Questo può portare a vari tipi di disturbi, soprattutto nella sfera sessuale. Un pene troppo piccolo è spesso la causa della perdita di autostima e della paura di un rapporto sessuale. Ma è una situazione senza una via d’uscita? Molti di loro si chiedono: come ingrandire il pene in modo naturale? Esistono molti modi interessanti e provati per aumentare le dimensioni del pene in modo sicuro. Questi includono supplementi per l’ingrandimento del pene, esercizi speciali o accessori come pompe per il pene o estensori. Ci sono varie possibilita’. Esistono anche metodi più invasivi come i trattamenti e gli interventi chirurgici. In questo articolo, scopriremo come ingrandire il vostro pene, se le dimensioni contano davveroin piu. conosceremo le situazioni che portano alla riduzione delle dimensioni del pene.

La dimensione del pene e’ davvero cosi importante?

Si parla molto delle dimensioni del pene e molti uomini hanno complessi quando le dimensioni del loro pene non rispecchiano la dimensione desiderata. Tuttavia, le statistiche dimostrano che non è la dimensione del pene a determinare la qualità del rapporto sessuale. È interessante notare che oltre l’83% degli uomini è soddisfatto delle dimensioni del proprio pene e solo il 33% della popolazione maschile afferma che la lunghezza del pene aumenta la soddisfazione del partner.

coppia a letto dopo una relazione soddisfacente

E le donne? Beh, il 25% le signore pensano che, sì, le dimensioni del pene possono influenzare soddisfazione sessuale, ma ben il 95% di loro lo considera più importante dalla lunghezza che lo spessore.

Come possiamo vedere, le statistiche mostrano che non c’è davvero nulla di cui preoccuparsi. Nonostante questo, molti uomini sono ancora alle prese con il problema di un piccolo pene che influisce sia sulle funzioni sessuali che su altri settori della vita un uomo. In tal caso, la soluzione migliore sarà cercare di allargare il pene. Nella seguente sezione Vi mostrerò i metodi che potete usare.

Modi naturali di ingrandimento pene

Ci sono molti metodi di ingrandimento del pene. Alcuni non sono invasivi, altri richiedono un intervento speciale da parte di uno specialista. In questo paragrafo ci occuperemo di metodi naturali per l’ingrandimento del pene, cioè quelli che chiunque può usarlo da solo.

Pillole per l’ingrandimento del pene

Pillole per l’ingrandimento del pene sono il metodo più popolare e preferito per l’allargamento di un pene. Perché? Beh, è il metodo più semplice e meno invasivo. Basta comprare un pacchetto di pillole, caratterizzati dalla loro composizione naturale, prenderli sistematicamente e godersi la reazione del corpo. Queste pillole funzionano stimolando vari processi nel corpo, attraverso i quali il sangue raggiunge il pene più velocemente, provocando un’erezione più veloce e allungandolo visibilmente. I corpi cavernosi del pene si gonfiano , il che porta all’allargamento del pene

Tra le pillole più popolari per l’ingrandimento del pene troviamo integratori come:

  • Member XXL;
  • Semaxin;
  • Enlarge Errection;
  • Xtra Size;
  • Penilarge.

Gel per l’ingrandimento del pene

Tra i supplementi per l’ingrandimento il pene, oltre alle pillole, troveremo anche i gel. Sono caratterizzati da una composizione naturale, contenenti sostanze che rassodano la pelle del pene e migliorano la circolazione. Sono facili da usare e relativamente poco costosi, in modo da poterci scommettere e verificarne l’effetto.

I gel più popolari per l’ingrandimento del pene sono:

  • Maral Gel;
  • Big Lover;
  • Deeper;
  • Platinum Gel.

Pompetta per il pene

Se vi state chiedendo in che modo velocemente ed effettivamente ingrandire il pene, è possibile utilizzare un semplice un dispositivo a forma di pompa per il pene. Si tratta per di più di un apparecchio a vuoto a forma di cilindro trasparente da applicare sul pene. Pompando, iniettiamo l’aria che aumenta le dimensioni dei corpi cavernosi del pene, in modo da accrescerne lo lo spessore.

Le pompette per il pene possiamo dividere in pompette a vuoto e l’idropompe a vuoto.

Pompe per pene a vuoto – funzionano succhiando l’aria all’interno del cilindro, che provoca un effetto sottovuoto. In questo modo si cerano i cosiddetti “vuoti”, delle microfratture, che stimolano il processo di rigenerazione e crescita di tessuto.

Pompe per pene idropompe sottovuoto – funzionano secondo lo stesso principio delle pompe per vuoto standard, utilizzando l’ambiente acquatico che aumenta la sicurezza di applicazione.

Una pompa per il pene viene applicata circa 30 minuti prima del previsto rapporto sessuale. E’ molto importante, una volta che il pene ha raggiunto la dimensione richiesta, rimuovere il cilindro per mettere un anello alla base del pene per mantenere il sangue raccolto nei corpi cavernosi. Dopo il rapporto sessuale devi ricordarti di toglierte l’anello dal pene.

Espansori per il pene

Espansori, chiamati anche estensori, vengono utilizzati per allungare il pene. Il risultato dovrebbe portare ad un allungamento del pene, anche se gli utenti di tali accessori affermano anche di aver notato che il pene sta diventando sempre più grosso. Come funziona l’espansore? La sua funzione è principalmente quella di allungare il tessuto . Sotto l’influenza della forza generata dal dispositivo, il pene si allunga, adattandosi al carico.

Per gli effetti dell’utilizzo di un expander ci vuole molto tempo, ma i produttori sono convinti che i risultati sono permanenti. Si raccomanda di portare questo dispositivo qualche ora al giorno, che non sembra molto incoraggiante per alcuni uomini. Fortunatamente, il dispositivo non si nota e puo’ essere facilmente nascosto sotto i vestiti.


Dovete ricordarvi di non mettere l’espansore se avete l’intenzione di allenarvi o assumere l’alcolici.

Preparazione Ginkgo biloba per l’ingrandimento del pene

Il preparato di erbe a base di gingko giapponese nella medicina tradizionale cinese è usato per di piu’ per migliorare la memoria. Alcuni studi hanno dimostrato che aumenta anche il flusso di sangue al pene, sostenendo l’erezione e la sua estensione ottica.

Esercizi di ingrandimento del pene

Non tutti gli uomini si rendono conto che possono allungare il pene eseguendo sistematicamente degli esercizi. Questo tipo di formazione aiuta ad aumentare l’afflusso di sangue al pene, portando al suo allungamento e al suo ispessimento. Per di più, facendo gli esercizi regolarmente, si può contare su un miglioramento delle erezioni e l’aumentare l’esperienza sessuale. Di quali esercizi per l’ingrandimento di pene stiamo parlando?

Allungamento tradizionale

Afferra la testa del tuo pene e inizia tirarlo in avanti. Lo stretching dovrebbe essere deciso, pero’ da non provocare alcun dolore. Tienilo in questo modo per 10-15 secondi.

Allungamento in basso

Tirare il pene in basso e tenere per circa 5-20 secondi. La forza di trazione dovrebbe essere simile come nella prima versione dell’esercizio.

Allungamento in alto – variante II. Afferrare la testa del pene, dirigendo il movimento verso l’alto, verso lo stomaco. Tienilo per circa 5-10 secondi.

Trattare tutte le opzioni di cui sopra come una serie di esercizi. Fare circa 10 serie di questo tipo.

Lo stretching tradizionale è il più semplice esercizio di ingrandimento del pene. Ci sono altri i metodi di allungamento per il pene, che presenterò qui di seguito.

Versione alternativa dell‘allungamento

Un altro metodo di stretching è modo diverso. Seguire le istruzioni riportate di seguito.

Afferra decisamente la ghianda e con la mano, in modo che la presa non procuri alcun disagio.

Metti l’altra mano alla base del pene.

Tira fino a quando sentirai il tuo pene allungarsi.

Tieni in questa posizione di allungamento per ca. 10-15 secondi.

Fai una breve pausa, poi ripeti l’esercizio più volte.

Allungamento inverso

Utilizzare il pollice per allungare la pelle del pene verso il corpo. Con il resto delle dita, mantieni la posizione per circa 10 secondi. Dopo una breve pausa, ripeti l’esercizio.

Dovete sapere che questo metodo non è sicuro perché blocca il flusso sanguigno, quindi l’estensione deve essere mantenuta per non più di 10 secondi.

Metodo Kegel

Per fare questo esercizio correttamente, è necessario individuare il muscolo pubococcigeo che può essere localizzato quando si trattiene l’urina. L’esercizio consiste nel contrarre il muscolo e mantenere questa tensione alcuni secondi. L’esercizio deve essere ripetuto più volte un giorno. L’esecuzione regolare di questo esercizio può portare un visibile allungamento e ispessimento del pene, perche’ causa un aumento del flusso sanguigno al pene.

Jelquing

Questo è un metodo utilizzato principalmente dai popoli africani e asiatici, anche se è noto anche in Europa. È anche comunemente chiamato mungitura del pene.

Questo esercizio consiste nel portare di un pene in erezione parziale, senza causare un’erezione completa. Collegando il pollice all’indice di una mano, afferrare il pene alla base. Poi fare i movimenti di massaggio del pene muovendo la mano dalla radice alla punta. Questo metodo pompa il sangue ai corpi cavernosi del pene, che favorisce il suo ingrandimento.

Si consiglia di iniziare l’esercizio con poche ripetizioni dei movimenti di massaggio, per poi aumentarne gradualmente la quantita’, con ogni successiva sessione.

Metodo rotativo per l’ingrandimento del pene

Afferra decisamente la ghianda con la mano destra, ma in modo da non provocare alcun dolore. Tiralo eseguando movimento rotatorio. Eseguire l’esercizio per circa 30 secondi nella direzione in senso orario. Poi ripetere l’esercizio per circa 30 secondi nella direzione opposta.

Esercizi per l’ingrandimento del pene con pesi

L’efficacia di questo metodo è stata scientificamente provata, tuttavia, per motivi di sicurezza, si raccomanda di iniziare con metodi più semplici, come ad esempio quelle sopra menzionate.

Per fare questo esercizio è necessario ci sia un carico speciale per allungare il pene. Cercando di allungare correttamente il pene, inizia il movimento quando il membro è flaccido. Lo stiramento avviene verso il basso.

Per gli effetti di tale allungamento è necessario aspettare un po’, ma se lo fai sistematicamente, i risultati sono, a quanto pare, molto buoni. Tuttavia, gli esperti riconoscono ancora che il metodo di allungando del pene con i pesi e’ uno dei metodi più pericolosi, quindi dovrebbe essere fatto in modo molto attento.

Quali sono i vantaggi di fare esercizi di ingrandimento del pene?

Lo scopo principale degli esercizi, è ovviamente l’ingrandimento del pene. Ma questi comporta anche altri benefici, tra gli altri:

  • aumento della circonferenza e della lunghezza pene;
  • migliorare l’erezione;
  • estendere la durata dell’erezione;
  • esperienza sessuale intensificata;
  • aumentare il controllo su eiaculazione.

Esercizi di ingrandimento del pene portano effetti collaterali?

Esercizi per l’ingrandimento del pene in la maggior parte dei casi sono sicuri, ma solo se seguiamo la tecnica appropriata e facciamo l’attenzione. Purtroppo, troppa pressione o un allenamento troppo intensivo possono danneggiare i corpi cavernosi o i legamenti del pene. Questo puo’ portare a svariati effetti collaterali fra cui:

  • dolore al pene;
  • lividi o gonfiore del pene;
  • cicatrici;
  • problemi di erezione.

Per evitare tali spiacevoli inconvenienti, vale la pena di seguire queste linee guida:

  • uso del lubrificante – esercizio è più facile da fare quando la pelle è idratata;
  • uso di una crema d’ingrandimento – dopo l’allenamento vale la pena di applicare una crema nutriente per i tessuti per accelerare la rigenerazione e mantenere gli effetti dell’esercizio;
  • trovare un ambiente confortevole – dovreste trovare la vostra posizione più confortevole possibile per fare esercizio; in caso di dolore, si dovrebbe immediatamente interrompere l’esercizio;
  • iniziare con non più di due volte al giorno – troppo allenamento può provocare gli effetti collaterali.

Ingrandimento ottico del pene

Alcuni uomini non hanno bisogno di un allungamento fisico del pene, soltanto di un ingrandimento ottico. Come si fa? Non abbiamo bisogno di pillole o altri supplementi, non è necessario nemmeno l’esercizio fisico. Basta… prendersi cura di se stessi.

Perdita dei chili in eccesso

Una pancia grande e troppo il grasso sulle cosce può far sembrare il pene più piccolo. Seguire una dieta appropriata più un regolare l’esercizio fisico puo’ portare tanti benefici e il pene può trarne altri benefici. Quando il vostro peso diminuisce, il vostro penesemplicemente sembrerà più grande.

Depilazione dell’area intima

Un eccesso di peli può otticamente per ridurre l’aspetto del pene, quindi vale la pena scommettere su depilazione sistematica della zona intima.

Ingrandimento invasivo del pene – trattamenti

I metodi naturali sono i più sicuri e chiunque può farli a casa, senza dover chiedere il parere di un medico. Di solito ci vuole molto tempo prima che si notino gli effetti, tuttavia, il grande vantaggio è il prezzo basso o l’assenza di costi.

Signori, per i quali l’ingrandimento del pene è una questione di alta priorità e non vogliono aspettare, possono sfruttare i metodi più invasivi e più costosi eseguiti in studi medici professionali. Quali sono questi metodi?

Plastica VY

E’ un metodo chirurgico che consiste nel un taglio del legamento che fissa il pene nell’osso pelvico. Si tratta di un’incisione triangolare i cui bordi sono tirati e cuciti insieme a forma di V, da cui il nome. Questo trattamento allunga efficacemente il pene, ma lo rende anche meno stabile durante l’erezione.

Lattomia sovrapubica

Si tratta di una procedura che viene eseguita principalmente da uomini sovrappeso e obesi. Consiste nella rimozione del pezzo di pelle e grasso del pene. Il pezzo rimosso ha forma di un trapezio e le sue estremità vengono cucite insieme, sollevando la pelle intorno al bacino ed esponendo il pene.

Trapianto cutaneo

Questo trattamento consiste nel rimuovere un pezzo di pelle del corpo del paziente (questo è di solito il pezzo preso dalla parte bassa della schiena, glutei o basso addome) insieme a uno strato di grasso. Il frammento tagliato viene poi trapiantato al punto in cui la pelle dal pene e’ stata ritagliata. In questo modo la pelle diventa piu’ spessa e il pene aumenta il suo volume. Quando la pelle trapiantata proviene dalla parte del corpo del paziente stesso, il rischio del rigetto del trapianto è molto ridotto.


Iniezioni di acido ialuronico

Questo è uno dei più popolari modi di ingrandimento del pene. Consiste in un’iniezione in gel per il pene a base di acido ialuronico. E’ realizzato in un’anestesia locale e dura circa 40 minuti. Dopo l’intervento, il paziente può per tornare a casa. Per aumentarne l’effetto, dopo le iniezioni con l’acido ialuronico dovrebbero essere eseguiti dei massaggi per evitare che il gel si sposti.

Le ricerche dimostrano che questo metodo permette di ingrandire il pene di circa 1-2 centimetri di lunghezza e lo spessore fino a 5 centimetri. Iniezioni di acido ialuronico sono considerati attualmente uno dei migliori trattamenti disponibili anche in termini di sicurezza. Non e’ pero’ senza difetti. Beh, l’acido ialuronico è una sostanza biodegradabile, il che significa che gli effetti del trattamento non saranno permanenti e dopo circa 2 anni, la procedeura dovrà essere ripetuta. Un altro svantaggio è il bisogno di astenersi dal sesso per un periodo di ca. 2-4 settimane dopo il trattamento. Il costo è di circa 900 – 1500 €.

Operazione chirurgica per l’ingrandimento pene

Anche se l’operazione chirurgica è possibile poche persone si decidono a eseguirla, in più perché è una procedura abbastanza complicata e attualmente eseguita in poche cliniche specializzate. L’operazione è invasiva, e la sua esecuzione non garantisce il 100% di efficienza e sicurezza.

Come funziona l’operazione del ingrandimento di pene?

La procedura è di allentare i legamenti del pene, slegamento e fuoruscita della parte del pene, nascosta dietro la piega della pelle. Grazie a questo processo, il pene può guadagniare fino a 3 centimetri di lunghezza.

Effetti collaterali che possono verificarsi dopo l’intervento, questo:

  • Deformazione del pene;
  • impotenza permanente;
  • infezione;
  • perdita totale di sensibilita’ sessuale;
  • incapacità di raggiungere erezione o orgasmo.

Persone interessate alla chirurgia per l’ingrandimento del pene, dovrebbero conoscere prima a fondo la clinica, che offre il trattamento e leggere i pareri sul medico che esegue l’operazione. Prima di decidere vale sempre la pena di prendere in cosiderazione gli altri metodi piu’ sicuri per ingrandimento del pene.

Perché il mio pene è piccolo? Fattori che possono ridurre le dimensioni del pene

Non sempre un pene di piccole dimensioni è il risultato genetico, a volte viene influenzato da vari fattori esterni. Vediamo cosa può influire sulle piccole dimensioni del pene.

Circoncisione

E’ una procedura che consiste nel rimuovere alla nascita il prepuzio che copre la ghianda. Di solito viene effettuata per motivi religiosi (pratiche popolari nell’ebraismo e nell’islam). Dopo la rimozione, sulla pelle rimane una cicatrice che si restringe dopo un po’, che può accorciare il pene fino al 5%.

Incidenti e lesioni

Più specificamente, le cicatrici che rimangono dopo certe situazioni. Queste possono accorciare il pene allo stesso modo della circoncisione.

Bassi livelli di testosterone

Bassi livelli di testosterone comportano varie conseguenze, influenzando in modo negativo il corretto funzionamento dell’organismo, quindi si dovrebbe sempre fare in modo che il livello di testosterone rimanga adeguato. Uno degli effetti dell’abbassamento del livello di questo ormone è quello della riduzione della dimensione del pene e problemi per ottenere un’erezione completa. I livelli di testosterone possono aumentare cambiando lo stile di vita, mantenendo le buone abitudini e utilizzando integratori alimentari naturali, come Testolan o Member XXL.

Stimolanti

Abuso degli stimolanti, principalmente di sigarette, può contribuire a ridurre le dimensioni del pene. Gli studi hanno dimostrato che il fumo che crea dipendenza distrugge le reti di capillari, anche nel pene. E’ venuto fuori che gli uomini che fumano abitualmente hanno una qualità bassa di sperma, che può causare problemi di fertilità. Si stima che il fumo possa anche causare disturbi di erezione.

Anomalie nella fase di sviluppo fetale e durante la pubertà

Il modo in cui una donna incinta si prende cura di se stessa, è molto importante per il bambino. Qualsiasi tipo di impurita’, come i metalli pesanti e le sostanze chimiche, possono influenzare e creare disturbo nella fase di sviluppo del bambino. Molto importante e’ anche la dieta. Una donna incinta dovrebbe mangiare sano consumando prodotti ricchi di microelementi essenziali per il corretto sviluppo del feto. Fumare le sigarette da madre durante il periodo la gravidanza può influire sui disturbi dello sviluppo, tra cui dello sviluppo dei genitali.

Il danno al membro

I danni al pene possono verificarsi in in varie circostanze, è interessante notare che i ricercatori sostengono che nella maggior parte dei casi i danni al pene avvengono durante il sesso. Il più delle volte succede durante i rapporti sessuali da dietro, ma e’ importante fare l’attenzione in ogni momento. La più comune è una lesione ai tessuti, comunemente chiamata una “rottura” del pene. E’ una ferita piuttosto dolorosa che dovrebbe essere curata in modo adeguato prima del successivo ravvicinamento. Questo danno puo’ portare ad una leggera riduzione della lunghezza del pene.

Vale la pena di ingrandire il pene?


Secondo il “Sondaggio sulla sessualità italiana” condotto nel 2012, il 33% degli uomini ritiene che la dimensione del pene sia importante. La stessa opinione è condivisa da circa il 25% delle donne. Tuttavia, vale la pena di ricordare che oltre l’87% degli uomini intervistati è soddisfatto della propria dimensione del pene.

coppia soddisfatta

Vale la pena di ingrandire il pene? Ci sono molti modi diversi per farlo, alcuni sono sicure e non invasive, altre invece più rischiosi. Riguardo ai modi naturali e esercici sicuri, chiunque può provarli e vedere se un dato modo funziona. Le pillole e gel da banco godono di ottime opinioni e possono migliorare in poche settimane la lunghezza e lo spessore del pene anche di alcuni centimetri. Se si tratta di metodi chirurgici, sono piu’ rischiosi, molto più costosi e non sempre danno il 100%. d’efficacia. Gli uomini che pensano a tale soluzione, dovrebbero pensarci molto bene e consultarsi con un medico che darà un suo parere professionale. Vale la pena ricordare che la salute è fondamentale ed è meglio non lasciarsi coinvolgere senza un’analisi approfondita dei pro e dei contro.

ll vostro stile di vita puo’ influenzare la dimensione del pene?

Sappiamo già che uno stile di vita sano può aiutarci a migliorare la nostra condizione e il nostro benessere, influenzare la qualita’ di erezione e qualità dell’esperienza sessuale. Ma la dieta può essere rilevante anche per la lunghezza del pene? Lo spessore del pene durante l’erezione dipende dalla capacità dei corpi cavernosi e la quantità di sangue che entra nel tessuto del pene durante l’erezione. Consumando i prodotti giusti, possiamo migliorare dei meccanismi di erezione, e quindi migliorare e intensificare l’erezione, che a sua volta farà sembrare il pene più grande. La maggior parte delle pillole per l’ingrandimento del pene funzionano in questo modo. Il loro il compito è quello di stimolare i meccanismi di una erezione e aumentare l’afflusso di sangue al pene, rendendolo più lungo, e piu’ pieno di sangue e’ , più grande è il suo spessore.

Ci sono diversi modi per ingrandimento del pene, purtroppo non tutti sono sicuri e non invasivi. Le procedure chirurgiche in questo settore sono piuttosto costose e per di più, la maggior parte dona solo effetti temporanei. Una buona opzione è quella di utilizzare i supplementi per l’ingrandimento del pene senza prescrizione medica. Non sono efficaci solo per aumentare la lunghezza e lo spessore del pene, ma sostengono la condizione generale del corpo, aiutano a mantenere i livelli adeguati di testosterone e fornire una migliore condizione mentale. Inoltre, tali modi sono completamente sicuri per l’organismo.

Un modo interessante è anche eseguire esercizi di stretching che possono aiutare a d allungare le dimensioni del pene. La maggior parte di questi l’esercizi fisici è sicura, pero’ e’ importante seguire la tecnica corretta e di aumentare gradualmente frequenza e forza dell’esercizio.

Tutti i metodi di cui sopra hanno i loro vantaggi e svantaggi, bisogna eseguirli con attenzione alla vostra salute e decidersi quali possono portare i migliori risultati e comportare il minor numero di effetti collaterali.

About Mario 101 Articles
Autore di  Problemi Maschili. Ha 43 anni. Gestisce la propria azienda di trasporti. Gli piace condividere le esperienze con gli altri. Egli sa bene quali problemi affliggono gli altri uomini, così egli cerca di aiutarli scrivendo sul blog. Insieme ai suoi amici ha avuto un'idea per formare una redazione di supporto per le problematiche maschili.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*